CULTURA - L'ALBERO DELLE ROCCE DI DANILO GIORDANO (2015)

L’ALBERO DELLE ROCCE


Guida al sentiero didattico per imparare a riconoscere le rocce

_LIBRO_-_ALBERO_DELLE078

_LIBRO_-_ALBERO__2079

L’ALBERO DELLE ROCCE

Guida al sentiero didattico per imparare a riconoscere le rocce

di Danilo Giordano

Fattoria didattica “L’Albero degli Alberi”, Seren del Grappa (BL), 2015, 16x23,5, pp. 63

(per contatti: 043944664 oppure 3293445440 oppure visitando il sito www.alberodeglialberi,it


INDICE

L’Albero delle rocce (Introduzione), pag. 3

Qualche conoscenza introduttiva di geologia, pag. 4

Perché un sentiero “litologico” in Valle di Seren, pa. 5

(particolarità geologiche e paesaggistiche della Valle di Seren)

Le rocce

            Classificazione delle rocce, pag. 16

Rocce magmatiche, pag. 16

Rocce sedimentarie, pag. 17

Rocce metamorfiche, pag. 20

            Come si riconosce una roccia, pag. 21

            I minerali più comuni delle rocce, pag. 25

Il sentiero litologico

            Nicchia 1: Rocce intrusive, pag. 27

            Nicchia 2: Rocce effusive, pag. 30

            Nicchia 3: Rocce metamorfiche, pag. 32

            Nicchia 4: Rocce sedimentarie clastiche a grana grossa (ruditi), pag. 35

            Nicchia 5: Rocce sedimentarie clastiche a grana fine (arenarie e siltiti), pag. 37

            Nicchia 6: Rocce sedimentarie chimiche, carbonatiche, dolomie e calcari dolomizzati, pag. 40

            Nicchia 7: Rocce sedimentarie chimiche, carbonatiche, calcari, pag. 42

            Nicchia 8: Rocce sedimentarie chimiche, carbonatiche, calcari, pag. 45

Particolarità che si incontrano nelle rocce, pag. 47

L’albero delle rocce: un metodo pratico per riconoscere le rocce, pag. 57

Bibliografia essenziale e indice illustrazioni, pag. 63


NOTE BIOGRAFICHE

DANILO GIORDANO, Feltre 10-01-1959,  è laureato in Scienze Geologiche all’Università di Padova con il massimo dei voti e la lode; insegna Geologia all’Istituto Tecnico Minerario “U. Follador” di Agordo. Appassionato e assiduo frequentatore delle Dolomiti, si è occupato della geologia delle Alpi Feltrine e Bellunesi, del Vallone Bellunese e della Valle di San Lucano. Ha al suo attivo una trentina di pubblicazioni fra cui “Il Paesaggio Nascosto” e  “I Circhi delle Vette (con L. Toffolet); “Percorrendo i sentieri del tempo” e “Dolomiti di Cristallo”. E’ stato docente in corsi di aggiornamento di geologia e corsi di formazione per la conoscenza del Sistema 3 Dolomiti Unesco, accompagnatore e guida geologica in escursione nel Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi e nel gruppo delle Pale di San Martino-Civetta. Fra le sue scoperte in campo paleontologico si ricorda il reperimento di un coccodrillo nel Rosso Ammonitivo di Ponte Serra (Fonzaso) , di una flora nella Formazione di Agordo della Valle di S. Lucano (Taibon A.) e l’eccezionale ritrovamento di graptoliti a coralli paleozoici nelle rocce metamorfiche di Agordo.